Come rappresentare la Shoah nei musei

Jennifer Hansen-Glucklich ha pubblicato uno studio sul problema della memoria e della rappresentazione della Shoah nei musei. Il libro si intitola Holocaust Memory Reframed: Museums and the Challenges of Representation ed è stato pubblicato da Rutgers University Press.

Il problema principale della rappresentazione della Shoah nei musei è la necessità di offrire ai visitatori delle rappresentazioni rispettose della realtà storica ma non banali. Hansen-Glucklich studia i casi di tre musei: lo Yad Vashem a Gerusalemme, il Museo ebraico di Berlino e il Museo memoriale dell’Olocausto a Washington. Analizza le soluzioni di rappresentazione impiegate, considerando le differenze tra la memoria della Shoah in Israele, in Germania e negli Stati Uniti.

Jennifer Hansen-Glucklich  insegna lingua e letteratura tedesca presso la University of Mary Washington. Holocaust Memory Reframed è il suo primo libro.

Annunci