Dove sono finiti i resti del muro di Berlino?

Il corrispondente del Guardian da Berlino Philip Oltermann racconta la fine che hanno fatto i resti del muro di Berlino. Il muro era in realtà composto da due muri paralleli, separati da una fascia: gran parte del muro che dava su Berlino Est fu demolita e utilizzata per la costruzione di infrastrutture, mentre sono stati preservati molti resti del muro che dava su Berlino Ovest, che era decorato da graffiti.

Delle porzioni di muro che sono state preservate, i resti sparsi in giro per il mondo sono più numerosi dei resti rimasti a Berlino: ci sono circa 140 memoriali del muro al di fuori della Germania, che nel complesso ne raccolgono circa seicento segmenti. Di questi, un centinaio si trovano negli Stati Uniti – e uno solo in Russia. La più grande raccolta di resti del muro al di fuori della Germania si trova invece vicino a Breslavia, in Polonia.

Fonte dell’immagine: Wikimedia Commons

Annunci